Lunario e agri-lunario di Strie

Tempo, vento, signor, donna, fortuna,
voltano e tornan come fa la Luna

Proverbio popolare italiano

La Luna come calendario ha un uso antichissimo, anzi furono lunari i primi computi del tempo che la storia ricordi. Legato alle osservazioni del cielo, così come dei cambiamenti climatici sulla terra, il rapporto uomo – natura è stato anch’esso sempre scandito da leggi empiriche dove la Luna ha giocato un ruolo di primaria importanza.

Per recuperare il tempo lunare io, Micaela Balìce (Strie) e Maria Giusi Ricotti (www.ilcalderonemagico.it) nel 2007 decidemmo di ricalcolare i moti dell’astro riportandolo in luce con l’allora calendario lunare Nuovelune che veniva dato gratuitamente agli iscritti della mailing list.

Insieme abbiamo ricalcolato le mensilità lunari, da novilunio a novilunio, basandoci sul ciclo metonico di 19 anni, ovvero il ciclo in cui il moto lunare e quello solare si riallineano.

Grazie a questo lavoro siamo riuscite a recuperare gli anni a 12 mesi lunari e a collocare le tredicesime lunazioni ridando vita al ritmo lunare e slegandolo da quello solare che scandisce i calendari di uso quotidiano.

L’obbiettivo è di poter percepire e vivere anche l’altro lato del tempo che per cultura e per simbologia arcaica è associato al ritmo femminile, grazie in particolare alle connessioni con il ciclo ormonale delle donne.

La luna non solo influenza lo stato femminile ma anche il clima e le coltivazioni, tanto che è sempre stato tenuto in considerazioni dai contadini per stabilire i momenti esatti di semine, raccolti, vinificazioni e via dicendo. E non a caso, visto che lo stesso mese lunare oscilla lungo gli anni portando con se l’inizio delle stagioni.

Sperimentare nella pratica agricola quanto di ciò che la tradizione popolare attribuisce al potere dell’astro è stato l’esperimento che ho compiuto nell’arco di circa 8 anni cercando di unire l’influsso delle fasi lunari e del relativo passaggio nei segni all’osservazione di ciò che accadeva in natura.

L’Agri-lunario che ho elaborato (in sinergia con il lavoro sui mesi lunari svolto con Il Calderone Magico e l’ex sito Nuovelune) appunta le mie annotazioni insieme a quelle nate da letture e testimonianze scritte o orali di contadini.

È strutturato per il clima della Val Padana occidentale, dove vivo.

Per le altre zone potrebbero essere necessarie modifiche riguardanti soprattutto le temperature, l’arrivo del freddo e le semine.
Può comunque essere una traccia utile per stilare i propri lavori.

L’Agri-lunario si basa sul ciclo annuale lunare e quindi comprende dodici mesi lunari (da novilunio a novilunio), fanno eccezione alcuni anni in cui si presentano tredici lunazioni in un anno solare: quella lunazione aggiuntiva viene chiamata XIII Luna o Luna Senza Nome.

Il calcolo del lunario e agri lunario di Strie e del Calderone Magico si basa sul ciclo metonico di 19 anni, ovvero l’arco di tempo in cui i mesi lunari si riallineano completamente con i mesi solari.

Il calcolo della Tredicesima Luna è stato elaborato basandosi sul segno zodiacale dei pleniuni tenendo come punto di partenza la lunazione primaverile o Luna della Lepre e allineando le lunazioni in base ai calcoli di Metone (astronomo greco del V sec. a.C.).

I passaggi della Luna sono correlati ai segni astrologici e non alle costellazioni astronomiche, pertanto è un calendario legato al simbolismo zodiacale, prescindendo dalla precessione degli equinozi che vede la volta celeste spostata rispetto alle origini dell’astrologia a causa del movimento rotatorio della terra.

Abbiamo preferito l’approccio astrologico a quello astronomico, perché non ci sentiamo “scienziati” ma piuttosto “ricercatori” del simbolo e della tradizione.

Nel sito troverete quindi le 12 lunazioni e la spiegazione della tredicesima luna. Insieme agli articoli del mese lunare troverete anche un approfondimento per ciò che riguarda i lavori nell’orto-giardino, chiamati agri-lunario.

Per vari approfondimenti potete sempre consultare la categoria Lunario.

Divertitevi a sperimentare e poi fatemi sapere.

Micaela

L’Agri_Lunario è © 2007 – 2020 Micaela Balìce
Qualsiasi riproduzione, senza esplicito consenso dell’autrice è vietata.

Se ti fa piacere puoi lasciare il tuo commento in fondo al post.

Riferimenti bibliografici
G. VINCENZI, Calendario Lunare, La Casa Verde Edizioni, Anno II n. 2, febbraio 1986
D. SCOTT, I giardini incantati, Venexia, 2006
J. PAUNGGER – T. POPPE, Servirsi della luna, Tea Pratica, Milano, 1994
L. POMINI, “Erboristeria Italiana”, Vitalità Ed., Torino, 2000
AA. VV. – “L’Orto – autosufficienza in casa”, Mulino Don Chisciotte, 2006
J. SEYMOUR – “Per una vita migliore ovvero il libro dell’autosufficienza”, Mondadori Ed., Milano, 1976

Immagine dal web

commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...