2 – La Luna della Coppia

di Micaela Balìce

Luna della Coppia

Sabba solare correlato: Calendimaggio o Beltane

La Luna della Coppia è la seconda luna dell’anno lunare, inizia nel mese di aprile o raramente ai primi di maggio, e può estendersi anche lungo tutto il mese di maggio. Nella maggior parte dei casi comprende il Sabba di Beltane o Calendimaggio.

La Luna della Coppia rappresenta la Luna dei matrimoni sacri, dell’unione mistica tra le forze femminili e maschili per ottenere i nuovi frutti dell’anno. Non a caso si colloca nel mese dedicato alla celebrazione dei matrimoni nella nostra cultura tradizionale e rurale.

Se nella Luna della Lepre la fanciulla si è risvegliata dopo il lungo inverno, qui essa si trasforma in donna grazie alla passione primaverile cercando e trovando il suo compagno fecondo. Dal punto di vista maschile è il pubere che diventa uomo scoprendo la sua forza sessuale.

Il Plenilunio in Scorpione, segno legato alle pulsioni più profonde, ci spinge quindi a rinnovare la promessa del desiderio intimo, carnale e primordiale che garantisce la vita al mondo.

È il primo plenilunio della stagione legato alle erbe, in particolare a quelle magiche, da raccogliere secondo tradizione di notte alla luce della luna e potenziate dal segno zodiacale maggiormente connesso alla magia anche oscura e primordiale. Plenilunio utile anche per divinazioni e altre magie legate all’amore e alla sessualità (come i legamenti).

Altri nomi di questa lunazione:

Luna dei Fuochi, Winnemanoth (mese della gioia), Luna di Maggio, Luna bivalente, Luna del Fiore / dei Fiori, Luna del Latte, Luna delle Lepri, Luna felice, Luna doppia, Luna luminosa, Luna della Rana o del ritorno delle Rane, Thrimilcmonath, mese del latte abbondante, Luna del Gelso, Luna grassa dei Cavalli, Luna della Fragola, Luna delle Madri, Luna allegra, Luna di gioia, Luna dell’Orso, Luna del Tasso.

Clima lunare

Il Novilunio avviene o in Ariete segno di fuoco che rende le giornate finalmente primaverili e permette a tulipani e bulbi e altre erbacee di fiorire; o in Toro indicando clima ancora freddo o umido nonostante il periodo.

Il Primo Quarto della lunazione avviene in genere in Leone, altro segno di fuoco, che favorisce la germinazione delle nuove semine e la fioritura di piante e alberi. Gli insetti impazzano.
Se invece la Luna Crescente ha il suo culmine in Cancro, evento raro, é possibile un ritorno ad un clima umido e piovoso.

Il Plenilunio della Coppia accade sempre in Scorpione ciò favorisce il ritorno di un clima umido.

L’Ultimo Quarto si compie generalmente in Aquario, segno di Aria che indica belle giornate con la tipica aria primaverile. Raramente si compie sotto il segno dei Pesci, segno d’acqua che prolunga il periodo delle piogge primaverili.

Moon meditation

Il Novilunio in Ariete così come se cade in Toro puo essere dedicato a meditazioni legate a nuovi inizi e nuovi progetti: se la nuova luna è arietina possiamo concentrarci su inizi avventurosi, grintosi e anche un po’ avventati favorendoli con queste energie. Se invece la nuova luna è taurina possiamo invece meditare su progetti che abbiamo in testa da lungo tempo e che hanno bisogno di concretezza, magari a lenta realizzazione ma che non dobbiamo più rimandare.

Progetti legati all’amore sono favoriti, ma anche collaborazioni con qualcuno con cui si è in sintonia.

Il Plenilunio in Scorpione invece è il momento magico per lavorare sui nostri poteri: la meditazione diventa divinazione, richiesta più profonda e potente. Possiamo viverla raccogliendo erbe che utilizzeremo lungo l’anno non tanto come officinali quanto come atti magici, oggetti apotropaici che potenziano gli intenti.

È anche una luna oscura, dato il suo carattere scorpionico, pertanto attenzione agli inganni, a lasciarci andare a delle pulsioni o passioni che potrebbero anzichè elevarci portarci ancora più in basso o renderci schiavi di qualche cattva abitudine.

Ma in fondo in magia tutte le strade portano a consapevolezza.

Life is magic

© 2007 – 2020 Micaela Balìce
Qualsiasi riproduzione, senza esplicito consenso dell’autrice è vietata.

Se ti fa piacere puoi lasciare il tuo commento in fondo al post.

NB: il lunario di Strie è stato creato facendo riferimento ai transiti della Luna nei segni in senso astrologico e non astronomico.

Approfondimenti: Fasi LunariLuna negli elementiLuna nei segni zodiacaliLuna della Coppia, Il Calderone Magico

Riferimenti bibliografici
M. BALICE, “Il calendario rituale contadino”, tesi di laurea
J. BONNET, “La terra delle donne e le sue magie”, Red Ed., Como, 1991
G. VINCENZI, Calendario Lunare, La Casa Verde Edizioni, Anno II n. 2, febbraio 1986
D. SCOTT, I giardini incantati, Venexia, 2006
J. PAUNGGER – T. POPPE, Servirsi della luna, Tea Pratica, Milano, 1994
L. POMINI, “Erboristeria Italiana”, Vitalità Ed., Torino, 2000
AA. VV. – “L’Orto – autosufficienza in casa”, Mulino Don Chisciotte, 2006
J. SEYMOUR – “Per una vita migliore ovvero il libro dell’autosufficienza”, Mondadori Ed., Milano, 1976

Immagini
Illustrazione di intestazione: @Susan Cipriano https://pxhere.com/en/photo/1453295, free images.
Le altre immagini dal web, no credits disponibili.

commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...