8 – La Luna della Nebbia

Approfondimento: Agri Lunario della Nebbia

Lunazione della Nebbia

La lunazione della Nebbia è l’ottava luna dell’anno lunare.

Il suo novilunio inizia generalmente nel mese di ottobre ma la lunazione può estendersi anche lungo tutto novembre se la luna nuova si presenta a fine mese o ai primi giorni del successivo.

In questa lunazione si può collocare il Sabba di Samhain, così chiamato nella tradizione celtica ma conosciuto molto meglio da noi come Ognissanti o Halloween.

Questa nuova porta dell’anno ci ricorda che la stagione agraria è finita, che si entra nella fase del freddo riposo della natura, della sua morte apparente che è sintomo della prossima rinascita.

A questo scopo era usanza ritualizzare con una semina simbolica di grano per propiziare la fertilità del campo per l’anno a venire.

Altra festività del periodo nel mondo rurale che ancora oggi ha il suo peso è l’11 novembre, o Estate di San Martino, momento nel quale scadono (e si rinnovano) i contratti d’affitto. Il questo giorno si assaggiava il vino novello.

È la luna che ci introduce con intensità nel periodo legato al concetto di Morte: morte della terra, morte del calore del sole, morte dei frutti. Ed infatti sono le scorte alimentari fatte durante l’estate che consentiranno alla famiglia contadina di sfamarsi, le farine, i legumi, i salumi.

Persino le galline rallentano o si fermano del tutto nel loro produrre uova.
Vi sono le prime accensioni del fuoco dei camini o delle stufe: fuoco che brucerà per tutto l’inverno quasi senza sosta.

La vegetazione si ritira, gli alberi si spogliano e diventano scialbi e poco interessanti se non fosse per il rossore delle foglie che pare contrastare il freddo e l’umidità che avanzano.

Vi sono le ultime fioriture tardive e testarde di alcune rose botaniche o le loro accese bacche, gli ultimi astri e calendule se la stagione lo consente. Le nebbie si alzano sempre più fitte nelle mattine e le gazze starnazzano con inquietante allegria.

Altri nomi di questa lunazione:

Luna di Novembre, Luna della Neve, Luna delle Gelate, Luna gelida, Luna del Castoro, Luna degli Antenati, Luna di Povertà, Luna delle Oche migranti, Luna dei Fiumi gelati, Luna del Dolore, Luna pazza, Luna oscura, Luna delle Braccia tese, Luna del Lupo.

Clima lunare

Il Novilunio della Luna della Nebbia avviene generalmente in Bilancia, segno d’aria che dona qualche giornata di sole dopo le brume mattutine. Ma la Luna Nuova potrebbe compiersi anche in Scorpione ed in questo caso l’umidità e la nebbia sarebbero compagni delle giornate autunnali.

Il Primo Quarto della lunazione avviene sovente in Aquario portando giornate limpide e gradevoli; oppure – con poche meno probabilità – in Capricorno, il clima si mantiene quindi freddo e umido ma tendenzialmente stabile.

Il Plenilunio della Nebbia avviene di solito in Toro che – con il suo carattere di terra – conferma l’umidità ed il freddo che avanza. Raramente accade ancora in Ariete indicando un autunno ancora caldo o asciutto rispetto alle medie.

L’Ultimo Quarto si compie quasi sempre in Leone, segno di fuoco che – nel suo declino – indica che con l’avvento del freddo più repentino anche l’umidità diminuisce lasciando spazio anche a qualche cielo stellato. Raramente si presenta nel segno della Vergine: in questo caso clima stabile e umido.

Moon meditation

Il novilunio in Bilancia è un buon momento per ritualizzare su questioni legali di ogni tipo: le energie lunari subito prima e attorno alla luna nuova si concentrano sullo spezzare (divorzi o chiusure di società) ma superato il suo culmine contrattivo, la tendenza a crescere può favorire i legami sia amorosi sia societari.

Se invece si presenta un novilunio in Scorpione allora la meditazione potrebbe essere veramente magica: sessualità, potere psichico, magie trasformative sono eccitate dal transito nel segno che ama le zone buie ed istintive del nostro animo.

Il Plenilunio in Toro è un plenilunio lento e concreto che favorisce meditazioni e riti legati a rendere stabile le situazioni amorose e affettive o quelle economiche (denaro posseduto, proprietà, acquisti, beni).

Se avviene in Ariete, cosa che accade molto di rado, allora è meglio concentrarsi su meditazioni attive, energiche o lavorare sulla leadership cercando però di attenuare i toni impazienti e poco riflessivi arietini eccitati dalla luna piena scaricandoli magari in una danza sfrenata.

Buone lune.

© 2007 – 2020 Micaela Balìce
Qualsiasi riproduzione, senza esplicito consenso dell’autrice è vietata.

Se ti fa piacere puoi lasciare il tuo commento in fondo al post. 

NB: il lunario di Strie è stato creato sul nord Italia – Piemonte facendo riferimento ai transiti della Luna nei segni in senso astrologico e non astronomico.

Approfondimenti: Agri lunario della Nebbia – Fasi Lunari – Luna negli elementi – Luna nei segni zodiacali – Luna della Nebbia Il Calderone Magico

Riferimenti bibliografici
M. BALICE, “Il calendario rituale contadino”, tesi di laurea
J. BONNET, “La terra delle donne e le sue magie”, Red Ed., Como, 1991
G. VINCENZI, Calendario Lunare, La Casa Verde Edizioni, Anno II n. 2, febbraio 1986
D. SCOTT, I giardini incantati, Venexia, 2006
J. PAUNGGER – T. POPPE, Servirsi della luna, Tea Pratica, Milano, 1994
L. POMINI, “Erboristeria Italiana”, Vitalità Ed., Torino, 2000
AA. VV. – “L’Orto – autosufficienza in casa”, Mulino Don Chisciotte, 2006
J. SEYMOUR – “Per una vita migliore ovvero il libro dell’autosufficienza”, Mondadori Ed., Milano, 1976

Immagine: Luna e nebbia, Aron Visuals, Unsplash. Le altre royalty free dal web.

commenti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...